Turismo a Bibione

Poco più di sessanta sono gli anni di turismo a Bibione.

Una realtà nata da relativamente poco, se guardiamo ad altri importanti centri turistici italiani, che però in questi decenni ha saputo imporsi con gentilezza e anche con forza nel panorama delle località balneari più accreditate d'Italia. Anni, questi ultimi sessanta, che hanno visto l'esplosione della vera vocazione di Bibione, quella di offrire ai turisti una vacanza degna di questo nome, attraverso il fiorire di numerose strutture ricettive, spazi dedicati allo sport, occasioni di intrattenimento e crescita culturale.

Una vacanza a Bibione non è solo mare infatti, ma è anche la scoperta di un intero territorio che si apre tra Venezia, Verona, Sirmione, Trieste, Aquileia. Un territotorio capace di regalare ad ogni visitatore un momento indimenticabile solo per lui, dove entrano in gioco emozioni e ricordi.

In sessant'anni Bibione ha saputo costruire con le mani della propria popolazione un piccolo regno in cui ogni turista potrà sentirsi re per un giorno grazie alle bellissime strutture ricettive presenti in città.

Per gli affezionati ci sono ancora invece le strutture che frequentavano anni addietro e che occupano un posto importante nei loro ricordi.

Spazio anche e soprattutto ai giovani ovviamente che potranno scegliere tra i numerosi b&b di Bibione o campeggi e pensioni. Nell'ambito dell'accoglienza turistica l'Hotel Renania occupa un posto importante. Nessuna brutta sorpresa o delusione, solo servizi impeccabili, la garanzia di un posto confortevole e il piacere di una struttura a due passi dal mare, dove potervi rigenerare e divertire. 

La vostra vacanza a Bibione sarà la conferma della qualità tutta made in Italy, il piacere della buona cucina, la piacevolezza di una spiaggia attrezzata, la comodità di un servizio pet friendly, la disponibilità di prenotare gite ed escursioni e la garanzia di un personale che srà pronto a soddisfare le vostre richieste. Bibione è un occhio al passato, due al presente e tre al futuro, uno sguardo all'orizzonte oltre la laguna e un abbraccio che si dirama.