Treviso Centro Storico

Treviso, chiamata Tarvisium all' epoca romana, si unì alla Repubblica di Venezia nel 1339. Il centro storico ha un fascino tutto particolare, dovuto anche dall'incontro dei due fiumi Sile e Cagnan ed è circondato da mure cinquecentesche. Edifici protesi sull'acqua con facciate affrescate, piante e salici piangenti lungo le rive e portici che costeggiano i canali. Nella Piazza dei Signori si ammira una elegante successione di antichi palazzi comunali. Treviso è celebre per le sue facciate affrescate e per i preziosi cicli di affreschi conservati in edifici sacri e civili.

Si consiglia una visita al Duomo, in particolare alla Cappella Malchiostro con affreschi del Pordenone e la Pala dell' Annunciazione di Tiziano. Nella cripta della Chiesa di San Nicolò sono conservati affreschi di Tomaso da Modena e affreschi attribuiti a Lorenzo Lotto. Al Museo Civico sono esposte operere di G. Bellini, Lotto, Tiziano e J. Bassano.

Distanza da Bibione km 102 - Autostrada A4 tempo di percorrenza 1 ora e 30 minuti. 

www.comune.treviso.it